MIDO 2022 | DIGITAL EDITION È ONLINE
 
Dansharitarian
WHAT'S NEW

Alain Miklitarian torna con una collezione realizzata con Danshari: Dansharian.

21 Marzo 2022

Si affaccia al mercato Dansharian, il nuovo brand che unisce l’essenzialità di Danshari alla genialità del guru dell’eyewear d’avanguardia: Alain Miklitarian. Il claim scelto per rappresentarlo è infatti la sintesi di questi due mondi: Minimalism meets genius (in italiano: Il minimalismo incontra la genialità).

Anche il nome Dansharian sottolinea questo connubio, come ha dichiarato il designer: “il suffisso “IAN” indica nel mio Paese di origine, l’Armenia, ‘figlio di…’. Quindi Dansharian significa figlio di Danshari. Sono dieci anni che ‘ho girato’ la pagina e non disegno occhiali: mettermi a creare è stato complicato… ma ho ritrovato la passione! Dietro alla creazione di un marchio c’è la necessità di esprimere le proprie emozioni attraverso un’idea che va difesa e proposta, ma mai imposta. È nata così la prima collezione che combina il minimalismo, la tecnologia giapponese e il mio stile e rappresenta un vero e proprio viaggio in Armenia. Spero che quando l’avrete vista abbiate voglia di visitare questo bellissimo Paese”.

La collezione è composta da sette modelli - sei da vista e uno da sole. Due modelli da vista e quello da sole sono in Limited Edition, in due versioni colore di soli 222 pezzi numerati. Le altre quattro montature sono invece disponibili in tre varianti colore.

I nomi dei modelli

Alain Miklitarian ha scelto di chiamare i  modelli con il nome di alcuni dei suoi luoghi preferiti: GOSH, un villaggio arroccato a 1200m con un monastero del 12° secolo; GARNI, una cittadina di 7.000 abitanti, con un tempio e le terme romane, con gole verdi e un canyon di basalto; ARENI, dove si può degustare il vino armeno; TACHIR, antica città reale; GORIS e i suoi paesaggi ci rimandano alle origini del mondo; ARZNI con la sua sorgente termale e SEVAN con il suo magnifico lago che decresce ogni anno.

Le forme

La scelta delle forme rispecchia la visione anticonformista di Alain Miklitarian, il suo essere al di sopra e, perché no, avanti rispetto alle mode del momento. La shape dei frontali è sobria, classica, con volumi e angoli scolpiti.

Le aste: un gioiello tecnologico

Le aste rappresentano l’apoteosi del genio di Alain Miklitarian e la tecnologia giapponese: realizzate attraverso il complicato processo di doppia laminazione, combinano acetato con l’anima in titanio colorato per catturare la luce con discrezione e delicatezza.

La chiusura delle aste avviene in modo perfetto senza causare tensioni o deformazioni nella sovrapposizione grazie ad un particolare abbinamento di spessori e lunghezze coperto da un brevetto unico al mondo, FTS (Flat Temple System).

I colori

Fil rouge per la scelta delle tonalità sono la natura, il clima e la cultura armena. Le tonalità si fondono naturalmente con la lavanda, l'oro, gli smalti e con i colori della terra: il verde neon con i rossi ruggine, i grigi con i neri e gli champagne, un tuffo nella colorata cultura armena.

Per questa collezione sono stati scelti colori sobri per tutti i giorni con flash di colori che esprimono la gioia di vivere. Il bianco e il nero, la perfezione della purezza, con le onde ricamate sulle aste e sul frontale.

Il packaging

Anche nell’astuccio confluiscono genialità e minimalismo: una bustina in pelle nera con gli interni rossi dotata di doppia cerniera (una nella parte superiore e una in quella anteriore), lo trasforma in un’elegante pochette dove riporre gli occhiali e altri oggetti come il telefonino e le chiavi.

L’astuccio è custodito in una scatola in carta pregiata.

La campagna di comunicazione

Per il lancio di questa collezione è stata studiata una nuova campagna composta da due concept: uno con l’immagine sulla destra della nuca del fondatore di Danshari, Giuseppe La Boria, con indosso un occhiale e il volto di Alain Miklitarian sulla sinistra, per la prima volta senza occhiali; l’altro concept è un semplice uovo rosso, la forma più minimale e perfetta esistente in natura, così perfetta che può restare in equilibrio se si trova la posizione giusta: sembrerebbe impossibile in teoria ma se i pesi sono giusti e si ha pazienza, è possibile. In Armenia, l'uovo rosso è una tradizione di Pasqua - rappresenta il sangue di Cristo versato per permettere alla vita di continuare - ma è anche il simbolo di buon augurio, prosperità e perfezione. Il colore rosso rappresenta la gioia e la bellezza.

La distribuzione

La collezione utilizzerà gli stessi canali del brand Danshari: selezionati ottici indipendenti. “Attualmente Danshari, che è nata solo due anni fa vanta 340 clienti attivi,” ha dichiarato La Boria.

Logo WMido

WMido – World Weekly Wonders – è il progetto editoriale di MIDO, la manifestazione leader mondiale dell’ottica e occhialeria, pensato e disegnato per garantire alle aziende un’informazione puntuale e ricca di contenuti. Attualità, approfondimenti, interviste e commenti per non perdere nulla e rimanere sempre connessi con il mondo del business e col mercato..

Visita
Accredito stampa e blogger MIDO Aree espositive Elenco espositori Otticlub Vieni a MIDO Vola e Soggiorna Treni gratuiti per MIDO