MIDO 2022 | DIGITAL EDITION È ONLINE
 
lusso
LIFESTYLE

Il consumatore dei prodotti di lusso è globe trotter.

22 Aprile 2022

Nelle scorse settimane abbiamo analizzato l’evoluzione dei paradigmi del lusso focalizzandoci sulle macro tendenze e sul significato assunto da questo mercato alla luce degli stravolgimenti sociali determinati dalla Pandemia da Covid-19, dalla transazione ecologica e dalla digitalizzazione. In questo articolo chiudiamo il nostro approfondimento aggiungendo un ulteriore tassello: il profilo del consumer di prodotti di lusso.

A definirlo è la ricerca True Luxury Global Consumer Insight, commissionata da Altagamma a Boston Consulting Group. Dall’analisi, effettuata su un panel di 10.000 consumatori di alta gamma di oltre 20 Paesi (con una spesa media di 30,000 €/anno), sono emersi 12 profili di consumer:

1 Absolute Luxurer

Élite cresciuta nel lusso, compra sia lusso personale sia esperienziale e ama i prodotti customizzati.

Luogo di provenienza: Europa e mercati emergenti.

2 Megacitier

Tra i 25 e 35 anni, grazie a lui i trend diventano subito global.

Luogo di provenienza: capitali europee, NYC e poche altre grandi città statunitensi, insieme all'élite delle megacity nei paesi emergenti.

3 Socialwearer

Qualità, sostenibilità e "made in" sono le condizioni indispensabili. Ricerca la connessione emotiva con il brand e quando la ottiene, ricambia con la fedelizzazione.

Luogo di provenienza: mercati emergenti, in particolare Cina e Brasile.

4 Experiencer

Discreto e sofisticato, non ama apparire e compra soprattutto vacanze, hotellerie e cibo di lusso.

Luogo di provenienza: Europa, Stati Uniti e Giappone.

5 Littleprince

Appartiene alla Z generation (18 - 25 anni) ed è abituato a possedere oggetti griffati. Connesso e desideroso di novità e colori considera il brand, l'estetica, a volte spinta, del design elementi essenziali, più importanti della qualità. Compra vestiti, ma anche accessori, specie borse e occhiali.

6 Fashionista

Prevalentemente donna (35-40 anni), ama il design e lo shopping… Compra tutto: abiti, borse, scarpe a costo di rinunciare a vacanze e cene fuori.

7 Status Seeker

35-40 anni, tende a seguire le tendenze, i brand già affermati e ama ostentare i loghi.

Luogo di provenienza: principalmente Asia, ma anche Russia e Italia.

8 Classpirational

Per lui/lei il lusso accessibile è il modo per sentirsi accettato nella sua comunità specie lavorativa. 30-35 anni, usa l'online per comparare i prezzi e il duty free come alternativa ai negozi monobrand.

Luogo di provenienza: Corea e Russia.

9 Luxe-Immune

Potrebbe comprare tutto ciò che vuole, ma non lo fa. Nel passato potrebbe essere stato un heavy spender, ma difficilmente tornerà a esserlo.

10 Rich Upcomer

La ricchezza è frutto del suo lavoro e ha appena realizzato di poter spendere i propri soldi nel lusso. Siamo di fronte a un consumatore con un potenziale elevatissimo.

Luogo di provenienza: paesi emergenti.

11 TimelessProper

Prevalentemente donne, adorano uno stile classico e sono fedeli a pochi brand e negozi.

12 Omnigifter

Composto prevalentemente da uomini, è il segmento più senior che compra soprattutto per gli altri ed è felice nel farlo.

Luogo di provenienza: soprattutto paesi maturi.

Ph.: <a href='https://it.freepik.com/foto/cibo'>Cibo foto creata da cookie_studio - it.freepik.com</a>
Logo WMido

WMido – World Weekly Wonders – è il progetto editoriale di MIDO, la manifestazione leader mondiale dell’ottica e occhialeria, pensato e disegnato per garantire alle aziende un’informazione puntuale e ricca di contenuti. Attualità, approfondimenti, interviste e commenti per non perdere nulla e rimanere sempre connessi con il mondo del business e col mercato..

Visita
Accredito stampa e blogger MIDO Aree espositive Elenco espositori Otticlub Vieni a MIDO Vola e Soggiorna Treni gratuiti per MIDO